CASE VACANZA VENDITE STIAMO CERCANDO

Vitiglianoborgo entroterra

cod #573

LE STRIARE

trilocale - mq 100 - piano terra
terrazzo
CLASSE ENERGETICA:A
€ 85.000
Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile
<
>
POSIZIONE
La casa si trova a Vitigliano ,in via Giuseppe Verdi, graziosa frazione di Santa Cesarea Terme rinomata località marina grazie alle sue terme, alle sue scogliere, alle sue grotte e anche alle sue discoteche alcune conosciute in tutta Italia, è meta ambita da famiglie e ragazzi. La frazione è ben collegata alle località marine e anche all'entroterra grazie alla SP363 che da Maglie arriva fino a Santa Cesarea.

DESCRIZIONE
L'immobile che si trova al primo piano è un trilocale di 100 mq circa con volte tradizionali, una cucina abitabile, doppio soggiorno, camera matrimoniale con aria condizionata e un bagno con vasca idromassaggio. L'appartamento è ben arredato e curato nei minimi dettagli, dispone di una balconata con affaccio sulla corte e di un'area solare di pertinenza con vista panoramica.

PRO/CONTRO
La soluzione è già ultimata e subito abitabile e la posizione vicina ai servizi e alle località marine è il giusto compromesso per chi vuole godersi l'entroterra sapendo di poter raggiungere facilmente anche le rinomate località balneari.
Chiedi informazioni

Dotazioni


posto auto no
posti letto base
posti letto max
accesso disabili no
bbq
vasca idromassaggio
piscina
doccia esterna
aria condizionata
zanzariere no
lavatrice
lavastoviglie
asciugatrice
microonde no
asciugacapelli no
tv
internet
animali
recinzione animali
fumare in casa no
biancheria cucina no
biancheria letto no
biancheria bagno no

Distanze


spiaggia attrezzata
spiaggia libera
porto turistico
alimentari
bar
ristorante
farmacia
edicola
chiesa
guardia medica
stazione ferrovie locali
stazione FS
fermata autolinee
aeroporto
S.Maria Di Leuca
Otranto
Gallipoli
Lecce
Informazioni

DalAlPrezzo
19 dicembre 26 dicembre Non Disponibile
26 dicembre 02 gennaio Non Disponibile
02 gennaio 09 gennaio Non Disponibile
09 gennaio 12 febbraio Non Disponibile
12 febbraio 17 febbraio Non Disponibile
17 febbraio 01 aprile Non Disponibile
01 aprile 07 aprile Non Disponibile
07 aprile 23 aprile Non Disponibile
23 aprile 26 aprile Non Disponibile
30 aprile 02 maggio Non Disponibile
02 maggio 29 maggio Non Disponibile
29 maggio 05 giugno Non Disponibile
05 giugno 12 giugno Non Disponibile
12 giugno 19 giugno Non Disponibile
19 giugno 26 giugno Non Disponibile
26 giugno 03 luglio Non Disponibile
03 luglio 10 luglio Non Disponibile
10 luglio 17 luglio Non Disponibile
17 luglio 24 luglio Non Disponibile
24 luglio 31 luglio Non Disponibile
31 luglio 07 agosto Non Disponibile
07 agosto 14 agosto Non Disponibile
14 agosto 21 agosto Non Disponibile
21 agosto 28 agosto Non Disponibile
28 agosto 04 settembre Non Disponibile
04 settembre 11 settembre Non Disponibile
11 settembre 18 settembre Non Disponibile
18 settembre 25 settembre Non Disponibile
25 settembre 02 ottobre Non Disponibile
02 ottobre 30 ottobre Non Disponibile
30 ottobre 06 novembre Non Disponibile
06 novembre 04 dicembre Non Disponibile
04 dicembre 11 dicembre Non Disponibile
11 dicembre 18 dicembre Non Disponibile
18 dicembre 25 dicembre Non Disponibile
25 dicembre 01 gennaio Non Disponibile
01 gennaio 07 gennaio Non Disponibile


Prenotazioni ed Informazioni






Fornendoci maggiori dettagli possibile sulle vostre necessità ci aiuterete a soddisfare al meglio i vostri desideri.
Sarete ricontattati al più presto.

















SANTA CESAREA TERME
Santa Cesarea Terme è un comune della provincia di Lecce che sorge su una scogliera a strapiombo affacciata sul Canale d'Otranto. Nel suo territorio comprende i comuni di Vitigliano e Cerfignano. Secondo la tradizione popolare nel XV secolo, prese il nome di Santa Cibaria da una vergine giovane, forse originaria di Otranto, che per sfuggire alle insidie del padre brutale e violento, si rifugiò in una grotta del centro abitato. Qui il padre precipitò, avvolto in una nube densa e nera e la fanciulla si salvò. Da allora una sorgente di acqua sulfurea sgorga dalla terra, proprio dal punto dove si compì la tragedia. Santa Cesarea Terme è una delle località più suggestive della costa salentina. Secondo le sue antiche leggende, Ercole inseguì i giganti Leuterni per tutta la costa della Japigia, trucidandoli. Dai loro corpi scaturirono sostanze chimiche che si mescolarono alle acque sorgenti creando così le attuali sorgenti sulfuree
Ambita meta per turisti grazie anche alle sue acque termali che dalle sorgenti arrivano fino a quattro grotte naturali chiamate GATTULLA, FETIDA, SULFUREA, SOLFATARA ad una temperatura di 30° circa. Questa località ha molto più da offrire infatti si rivolge a un turismo esteso che va dalle famiglie, ai giovani che vogliono divertirsi ed avventurarsi lungo la sua costa rocciosa ricca di faraglioni e grotte preistoriche che offrono paesaggi stupendi, ricchi di calette e insenature che proseguono verso l'incantevole Porto Badisco e le scogliere di Castro Marina. Sulla parte alta del paese, invece, è possibile percorrere un’incantevole strada immersa nella vegetazione per poi fare passeggiate tra boschi di pini di Aleppo e da qui raggiungere il Belvedere da cui ammirare con un solo sguardo tutta la costa del Sud Salento fino a Santa Maria di Leuca.

VITIGLIANO
E' una frazione di Santa Cesarea Terme con origini riconducibili al periodo preistorico, infatti qui vi troviamo i MENHIR monumenti risalenti all'età del bronzo utilizzati per celebrazioni religiose e talvolta come tombe; ed il CISTERNALE ovvero una costruzione arcaica unica nel suo genere che potrebbe risalire all'epoca della civiltà messapica. Nel centro storico del paese troviamo il Palazzo Ciullo appartenente all'omonima famiglia, che è una casa gentilizia risalente alla seconda metà del '600 con all'interno una cappella dedicata alla Madonna Immacolata.
Nel periodo estivo, più precisamente ad Agosto, qui viene organizzata la festa della "cucuzzata" che sarebbe una focaccina tipica condita con zucchine, cipolle, pomodori, peperoncino e olive nere.




#573