CASE VACANZA AFFITTI VENDITE STIAMO CERCANDO

Tricase PortoCosta Est

cod #786

La visuale

mq 1000
€ 15.000
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile

Sorgo nella splendida marina di Tricase Porto, un tratto di costa del sud Salento che da sempre incanta per il suo mare cristallino e per l’atmosfera romantica e magica che regala. Qui a farmi compagnia, oltre al maestoso Mar Adriatico che si trova a pochi metri da me ci sono ampie distese di verdi ulivi e di una ricca vegetazione che mi dona momenti profondi e intrisi di silenzio e natura. Tricase porto è conosciuta per il suo mare, per le sue scogliere, ma anche per le sue insenature naturali e fra queste una in particolare che fin dal XV secolo ospita il porto della zona che rende la mia marina un centro fondamentale per la zona.
Tricase porto insieme a Marina Serra fa parte dello splendido Comune di Tricase, una piccola cittadina che ha un centro storico squisito, ricca di storia e intrisa di tradizioni del basso Salento. Nel suo centro storico, tra le affascinanti strade che si snodano al suo interno si possono ammirare le case torri, antiche abitazioni fortificate costruite nel XVI secolo nel Salento e tipica espressione della storia autentica della Puglia. A dare lustro al Comune concorrono anche le architetture religiose che sorgono sparse per il territorio tricasino, tra queste: la chiesa di San Michele Arcangelo, costruita nel XVII secolo dai Baroni Gallone e che ospita sull’altare una statua policroma dell’Arcangelo Michele che sconfigge il drago e la chiesa di San Domenico, un piccolo gioiello barocco caratterizzato dal coro ligneo in noce intagliato agli inizi del 1700 dalla quale si accede al Convento dei Domenicani. Il tratto di terra in cui sorgo offre nel raggio di pochi chilometri la possibilità di essere in antichi borghi, in una natura ricca di ulivi e di terra rossa salentina e in un mare cristallino. Qui, tra questo incanto, sulla litoranea che si snoda e che velocemente collega le marine e i posti più belli della Puglia (tra cui Santa Maria di Leuca, Otranto, Castro, Santa Cesarea Terme e molte altre), tra Tricase Porto e Andrano Marina, mi estendo per 1000 mq circa. Il mio terreno dispone di un accesso dalla strada ed è quindi facilmente collegato al vicino mare, offro inoltre la possibilità di acquisto del terreno a me confinante che si estende per ben 3150 mq circa per poter soddisfare le più varie esigenze. Da qui la vista è spettacolare, sono il terreno “La visuale” e vivo ogni giorno immerso in un verde che arricchisce le mie giornate, affacciato su una meravigliosa distesa infinita di azzurro: il Mar Adriatico.


Chiedi informazioni

Posizione


Localizzazione

ComuneTricase
FrazioneTricase Porto
Località

Distanze

costa est0.04 km
costa ovest20 km
centro storico5.6 km

Esposizione

SudSi
Estno
Ovestno
Nordno

Caratteristiche Generali



categoriaTerreno Agricolo
anno costruzione0
garage
stato strutturaFinito
piano
classe energeticaEsente

Caratteristiche Interne



volte tradizionalino
caminono
n° bagni0
superficie interna1000 mq
n° camere0
n° vani0

Caratteristiche Esterne



Livelloterrazzato
piscinano
poss. piscinano
giardino
superificie giardino0 mq
terrazzi mq
portici0 mq
veranda0 mq
area solareno

Peculiarità



poss. ampliamentono

Prenotazioni ed Informazioni






Fornendoci maggiori dettagli possibile sulle vostre necessità ci aiuterete a soddisfare al meglio i vostri desideri.
Sarete ricontattati al più presto.

















Sono la marina di Tricase porto e sorgo su una splendida costa del sud Salento che si affaccia sul Mar Adriatico. Qui è facile restare incantati dai colori e dagli scenari che le mie scogliere offrono aprendosi su un mare che si confonde con l’azzurro del cielo.
Intorno a me le bellezze della natura incontrano le tracce di antiche tradizioni che raccontano storie di lontane generazioni di pescatori e di passate invasioni. Un tratto fondamentale della mia identità è il caratteristico porto noto sin dal 1400, esso è composto da un'insenatura naturale con una profondità variabile da due a sette metri. La mia costa è arricchita inoltre da numerose architetture che vi trovano dimora, fra quelle religiose è da ricordare la Chiesetta di San Nicola, protettore di Tricase Porto mentre fra quelle storiche la Torre del Sasso, perché situata su una grande e maestosa roccia. Essa è a 116 metri sul livello del mare e fu costruita per difendere Tricase e le contrade vicine dagli attacchi dei Turchi e dei Saraceni nel XVI secolo, come tutte le altre presenti sulla litoranea. Il litorale è prevalentemente basso e roccioso, ricco di grotte e piccole insenature sabbiose e libere. Alle calette naturali sono stati affiancati due porticcioli, uno antico e un secondo più moderno da cui partire per esplorare in barca la costa.
Soprattutto nel periodo estivo le bellezze, gli scenari e gli intrattenimenti che offro richiamano migliaia di curiosi, ma a rendermi ancora più speciale. oltre al mare cristallino e alla caratteristica costa, contribuisce la mia vicinanza al Comune di Tricase. Il mio Comune rappresenta una piccola cittadina che ha un centro storico squisito, ricca di storia e intrisa di tradizioni. Tra le affascinanti strade che si snodano al suo interno si possono ammirare le case torri, antiche abitazioni fortificate costruite nel XVI secolo nel Salento o anche numerose architetture religiose che sorgono sparse per il territorio come la chiesa di San Michele Arcangelo, costruita nel XVII secolo dai Baroni Gallone e che ospita sull’altare una statua policroma dell’Arcangelo Michele che sconfigge il drago e la chiesa di San Domenico, un piccolo gioiello barocco caratterizzato dal coro ligneo in noce intagliato agli inizi del 1700 dalla quale si accede al Convento dei Domenicani.
A rendere la mia terra ancora più interessante contribuiscono poi delle splendide campagne e tra queste sulla strada che dal centro storico di Tricase conduce alla mia marina si trova uno degli alberi più antichi d’Italia: la Quercia Vallonea che, con i suoi 700 anni, è stata dichiarata monumento botanico.
Grazie alla litoranea sono facilmente collegata alle marine e ai posti più belli della Puglia tra cui Santa Maria di Leuca, Otranto, Castro, Santa Cesarea Terme e molte altre.




#786