CASE VACANZA AFFITTI VENDITE STIAMO CERCANDO









S.Maria di Leucacosta roccia bassa

cod #400

BAIA

quadrilocale - mq 100 - piano terra
3 Camere , 2 Bagni
giardino,terrazzo
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile
Sono una casa che vive affacciata sul meraviglioso mare di Santa Maria di Leuca, una marina suggestiva anche conosciuta come De finibus terrae per via della sua posizione.
In realtà la mia marina oltre a rappresentare la punta del tacco d’Italia è anche il punto in cui si incontrano il Mar Ionio e il Mar Adriatico creando degli scenari singolari.
Poco distanti da me, lungo il lungomare, si trovano alcuni dei punti più caratteristici della zona come la Torre dell’Omomorto, varie ville e palazzi che testimoniano il lustro dei secoli passati ma anche numerosi servizi e intrattenimenti che in estate rendono la mia marina uno dei centri più attivi e gettonati.
A pochi chilometri si trova poi il faro di Leuca che dal 1876 simboleggia il punto in cui la terra finisce e si distende sul mare. A pochi metri dal faro si trova la basilica Santuario di Santa Maria Finibus Terrae, la chiesa di Leuca che è sorta agli arbori del Cristianesimo sulle rovine di un tempio pagano e che oggi rappresenta un rinomato luogo di culto e di preghiera.
Tutte queste bellezze sono incorniciata da splendidi punti rocciosi che ospitano numerose grotte tutte da scoprire in un mare cristallino.
In questo contesto mi trovo io che sono una casa con vista mare di 100 mq circa.
I miei spazi interni si suddividono in un cucinotto, una zona giorno e disimpegno che conduce alla zona notte composta da una camera tripla, una camera doppia, un bagno ed un’altra camera doppia con bagno. Dispongo di un suggestivo spazio esterno ideale per godere di una meravigliosa vista mare e per passare magici momenti in quanto è attrezzato con tavolo, panche, sdraio, area barbecue, forno a legna e doccia esterna.
Sono la casa “Baia” e passo le giornate cullata dal rumore del mare.

Chiedi informazioni

Dotazioni


posto auto si
posti letto base 7
posti letto max 7
accesso disabili no
bbq si / esclusivo
vasca idromassaggio no
piscina no
doccia esterna si / esclusivo
aria condizionata si
zanzariere si
lavatrice si / esclusivo
lavastoviglie no
asciugatrice no
microonde no
asciugacapelli no
tv si
internet no
animali no
recinzione animali no
fumare in casa no
biancheria cucina no
biancheria letto no
biancheria bagno no

Distanze


spiaggia attrezzata 1,5 KM
spiaggia libera 3 KM Felloniche
porto turistico 2,9 KM
alimentari 1,7 KM
bar 600 M
ristorante 280 M
farmacia 1,8 KM
edicola 1,8 KM
chiesa 1,8 KM
guardia medica 2,9 KM
stazione ferrovie locali 9 KM Gagliano del Capo
stazione FS 75 km Lecce
fermata autolinee 2,7 KM
aeroporto 129 km Brindisi
S.Maria Di Leuca
Otranto 59 km
Gallipoli 46 km
Lecce 72,4 km
Informazioni

DalAlPrezzo
30 ottobre 03 novembre Non Disponibile
03 novembre 04 dicembre Non Disponibile
04 dicembre 11 dicembre Non Disponibile
11 dicembre 23 dicembre Non Disponibile
23 dicembre 30 dicembre Non Disponibile
30 dicembre 07 gennaio Non Disponibile
07 gennaio 24 febbraio Non Disponibile
25 febbraio 02 marzo Non Disponibile
03 marzo 13 aprile Non Disponibile
14 aprile 20 aprile Non Disponibile
22 aprile 26 aprile Non Disponibile
29 aprile 02 maggio Non Disponibile
03 maggio 28 maggio Non Disponibile
28 maggio 04 giugno Prenota
04 giugno 11 giugno Prenota
11 giugno 18 giugno Prenota
18 giugno 25 giugno Prenota
25 giugno 02 luglio Prenota
02 luglio 09 luglio Prenota
09 luglio 16 luglio Prenota
16 luglio 23 luglio Prenota
23 luglio 30 luglio Prenota
30 luglio 06 agosto Prenota
06 agosto 13 agosto Prenota
13 agosto 20 agosto Prenota
20 agosto 27 agosto Prenota
27 agosto 03 settembre Prenota
03 settembre 10 settembre Prenota
10 settembre 17 settembre Prenota
17 settembre 24 settembre Prenota
24 settembre 01 ottobre Prenota
02 ottobre 28 ottobre Non Disponibile
29 ottobre 02 novembre Non Disponibile
03 novembre 06 dicembre Non Disponibile
07 dicembre 11 dicembre Non Disponibile
12 dicembre 23 dicembre Non Disponibile
23 dicembre 27 dicembre Non Disponibile
27 dicembre 30 dicembre Non Disponibile
30 dicembre 07 gennaio Non Disponibile


Prenotazioni ed Informazioni






Fornendoci maggiori dettagli possibile sulle vostre necessità ci aiuterete a soddisfare al meglio i vostri desideri.
Sarete ricontattati al più presto.

















Nel lembo di terra più meridionale del Salento, tra i due mari, ampie campagne e caratteristici borghi sorgo io che sono la marina di Santa Maria di Leuca, una realtà magica che fa parte del Comune di Castrignano del Capo.
Qui scenari naturali incontrano monumenti che sono di una bellezza disarmante come il mio Santuario o le cascate monumentali. Il Santuario Basilica della Madonna “de Finibus Terrae” è fondamentale per il suo valore storico e religioso, esso è stato eletto a Basilica minore nel 1990 ed è tutt’oggi meta di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo. Al suo interno è custodito un grosso masso monolitico, l’Ara a Minerva, che rimanda all’antico culto della Dea, mentre all’esterno nel piazzale si può ammirare la colonna Mariana che risale al 1694 e che accoglie sulla sommità una statua della Madonna. Dall’esterno del santuario è possibile godere di una vista panoramica sul porto turistico, sul lungomare e sulla cascata monumentale che con la sua struttura e le sue luci crea un’atmosfera suggestiva. La cascata è stata terminata nel 1939 e alla fine dell’imponente scalinata accoglie una colonna romana monolitica, fatta portare da Benito Mussolini
Tra le mie strade e ai lati del lungomare sorgono imponenti ville e palazzi che rappresentano piccoli capolavori della creatività dell'uomo come la Villa Daniele, Villa Episcopo, La Meridiana, Mellacqua, Villa De Francesco. La maggior parte risale alla fine dell’800 e ognuna custodisce un’essenza propria che la rende unica per la particolarità e lo stile.
Di fronte alle ville nel mare sono facilmente riconoscibili le tipiche “bagnarole”, piccole strutture in pietra o in muratura, che servivano per consentire alle signore di fare il bagno senza essere viste e di essere riparate dal sole per conservare una pelle candida simbolo di nobiltà.
A dominare questi scenari è però il mio faro, alto ben 102 metri e costruito nel 1864, esso è fra i più importanti d’Italia ed ha rappresentato un fondamentale punto di riferimento per migliaia di marinai nella storia.
Caratteristiche della mia costa sono anche le numerose grotte che si trovano a distanza anche di pochi metri l’una dall’altra, ognuna con una propria storia ed un proprio nome. Quest’ultime costeggiano tutto il litorale e talvolta sono ricche di reperti neolitici (ossa lavorate, ceramiche grossolane) come la grotta del "Diavolo" o di iscrizioni greche e latine come la grotta "Porcinara", le due grotte sono entrambe visitabili via terra mentre per mare è possibile ammirarne altre come la grotta "Cazzafri", formata da 2 cavità profonde trenta metri, la grotta del "Fiume" profonda trenta metri la grotta del "Morigio" situata ai piedi della cascata monumentale e la grotta Delle Tre Porte che è tra le più conosciute grazie ai suoi tre ingressi che si uniscono in un'unica cavità che regala un’atmosfera suggestiva. Tra queste suggestive grotte va menzionata anche la grotta del Soffio il quale nome deriva da un fenomeno che avviene al suo interno che spinge l’aria che spinge l’aria dalla sua cavità verso l’esterno con violenza, producendo spruzzi o soffi.
Tra le meraviglie naturale del mio territorio rientra anche la famosa Punta Ristola che è l’ultimo e il più estremo lembo di terra che delimita il territorio salentino. Essa è una piccola sporgenza rocciosa che offre un ottimo punto di ritrovo per turisti e bagnanti aprendosi sui due mari.




#400