CASE VACANZA AFFITTI VENDITE STIAMO CERCANDO

Tiggianoborgo entroterra

cod #482

IL MOSAICO

oltre - mq 350 - piano terra
giardino,cortile,terrazzo
€ 600.000
Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile Immagine Immobile
<
>
POSIZIONE
Situata al ridosso del centro storico, via Umberto I. La villa si trova nelle vicinanze della Chiesa di Sant'Ippazio la quale fu eretta nel XVIII secolo su un sito occupato da un edificio più antico, e vicino a Palazzo Baronale Serafini-Sauli, la cui costruzione risale alla metà del XVII secolo, allorquando Angelo Serafini, divenuto feudatario del Casale di Tiggiano nel 1640, ritenne opportuno costruirvi la propria dimora per seguire da vicino le sorti della sua proprietà, ora proprietà del comune e sede del municipio.

DESCRIZIONE
La villa si apre su una corte indipendente con porticato con volte a stella. Sul retro, circondato da muretti a secco, è presente un giardino con frutteto e pozzo. Da una scala interna si accede a una terrazza con vista panoramica sul centro storico di Tiggiano.
Composta da 15 vani, la villa venne costruita nel 1892 infatti presenta caratteristiche uniche risalenti al periodo di costruzione. Le volte a stella presenti in tutte le stanze e alla bellissima pavimentazione a mosaico.

PRO/CONTRO
situata in una posizione comoda e funzionale nel centro storico del paese, la villa essendo in buono stato strutturale non necessita di una grossa ristrutturazione e si potrebbe prestare per attività ricettive.
Se state cercando una soluzione al mare questa proprietà dista circa 4 km dalla costa.
Chiedi informazioni

Dotazioni


posto auto no
posti letto base
posti letto max
accesso disabili no
bbq
vasca idromassaggio
piscina
doccia esterna
aria condizionata
zanzariere no
lavatrice
lavastoviglie
asciugatrice
microonde no
asciugacapelli no
tv
internet
animali
recinzione animali
fumare in casa no
biancheria cucina no
biancheria letto no
biancheria bagno no

Distanze


spiaggia attrezzata
spiaggia libera
porto turistico
alimentari
bar
ristorante
farmacia
edicola
chiesa
guardia medica
stazione ferrovie locali
stazione FS
fermata autolinee
aeroporto
S.Maria Di Leuca
Otranto
Gallipoli
Lecce
Informazioni

DalAlPrezzo
02 giugno 09 giugno Non Disponibile
09 giugno 16 giugno Non Disponibile
16 giugno 23 giugno Non Disponibile
23 giugno 30 giugno Non Disponibile
30 giugno 07 luglio Non Disponibile
07 luglio 14 luglio Non Disponibile
14 luglio 21 luglio Non Disponibile
21 luglio 28 luglio Non Disponibile
28 luglio 04 agosto Non Disponibile
04 agosto 11 agosto Non Disponibile
11 agosto 18 agosto Non Disponibile
18 agosto 25 agosto Non Disponibile
25 agosto 01 settembre Non Disponibile
01 settembre 08 settembre Non Disponibile
08 settembre 15 settembre Non Disponibile
15 settembre 22 settembre Non Disponibile
22 settembre 29 settembre Non Disponibile
29 settembre 27 ottobre Non Disponibile
27 ottobre 03 novembre Non Disponibile
03 novembre 08 dicembre Non Disponibile
08 dicembre 15 dicembre Non Disponibile
15 dicembre 22 dicembre Non Disponibile
22 dicembre 29 dicembre Non Disponibile
29 dicembre 06 gennaio Non Disponibile


Prenotazioni ed Informazioni






Fornendoci maggiori dettagli possibile sulle vostre necessità ci aiuterete a soddisfare al meglio i vostri desideri.
Sarete ricontattati al più presto.

















TIGGIANO
Piccolo centro del sud Salento. Il paese conserva le tradizioni contadine è infatti possibile vivere atmosfere segnate dal ritmo tipico del mediterraneo lente e riflessive.
Da visitare sicuramente, oltre alla bellissime chiese, è il palazzo Baronale costruito intorno al 1650 da Angelo Serafini proprietario del feudo di Tiggiano. Dal giardino retrostante si accede al bosco esteso circa Ha 2.18.00, vero e proprio museo di macchia mediterranea, ricca di alberi imponenti come pini, querce e lecci che custodiscono un tipico sottobosco, vivacizzato dagli odori caratteristici del timo, della salvia, della menta e del profumato rosmarino.

Tutti noi salentini, siamo la propaggine evolutiva di una miriade di combinazioni, popoli diversi che ci hanno dominato: Illiri, Messapi, Greci, Romani, Barbari, Bizantini, Normanni, Svevi, Angioini, Aragonesi, Asburgici, Spagnoli, Francesi, Borboni, Savoiardi.
Nel territorio comunale non ci sono tracce del passaggio di romani, di greci, nè di altri popoli che hanno dominato l'Italia meridionale prima e dopo. Per questo si presume che sia nato in epoca Angioina. Da qui nasce Tiggiano centro in cui si sono susseguiti gli altri dominatori come in tutto il territorio salentino, che successivamente hanno lasciato opere importanti e di utilizzo quotidiano come le "neviere" (cisterne scavate nella roccia utilizzate per nascondere cibi e acqua dai predatori). Le tecnologie successive, poi hanno permesso di costruire vere e proprie case con le pietre, poi con i mattoni in tufo ricoperti con embrici di terra cotta per la costruzione del tetto.
Questo piccolo centro del sud Salento conserva le tradizioni contadine, è infatti possibile vivere atmosfere segnate dal ritmo tipico del mediterraneo lente e riflessive. Affaccia sul mare da cui dista circa due chilometri. La sua località marina Torre Nasparo (località che prende il nome dalla torre costruita in epoca spagnola come tutte le altre dell'Italia meridionale), è percorsa dalla litoranea e si trova all'interno del parco naturale Otranto-Santa Maria di Leuca-Bosco di Tricase.




#482